1932: La Shanghai Warrior Shoes Co.Ltd, azienda produttrice di gomma commerciale, assembla una scarpa che resterà nella leggenda dei marchi cinesi.

Questa è la prima scarpa sportiva cinese. Dal sapore occidentale, possiamo definirla in maniera “volgare” la Converse della Cina, le Warrior (cinese: 回 力) diventano in poco tempo il marchio di Sneakers più popolare della Cina.

 Indossate da atleti, politici, uomini d’affari, ricchi e poveri, viene definita la scarpa del popolo.

Naturalmente era accessibile a tutte le classi sociali, per questo motivo in poco tempo divenne il simbolo delle prime Sneakers della Cina.

Il design senza tempo è rimasto invariato negli ultimi 50 anni, mantenendo quel fascino orientale, che inevitabilmente ha conquistato anche il resto del mondo, grazie alla sua storia e al suo attraente disegno.

Nei primi anni ’80, con il deteriorarsi dell’atmosfera sociale, la scarpa della Cina, diventa un culto che segue i giovani che si oppongono allo stato comunista del pugno di ferro.

Per questo motivo viene individuato come un simbolo della nascita, il marchio ha resistito all’occidentalizzazione, mantenendo la cultura e la storia che rende questo brand unico nel suo genere.

 La Warrior è arrivata da Sneakers Room con tutta la sua cultura e la sua storia, pronto per conquistare anche i nostri clienti.

 

P.R.M. Massimo Mastellone