L’imprenditore canadese Miles Nadal, fondatore e presidente esecutivo della società di investimenti privata Peerage Capital e dell’iniziativa filantropica Dare to Dream, ha sborsato 850.000 dollari per acquistare 99 delle 100 paia di sneaker che Sotheby’s ha messo all’asta con un iniziativa online dal titolo: “ Sadium Goods : The Ultimate Sneaker Collection”.

 Tra queste 99 Sneakers il lotto più costoso è il numero 18, una Nike Waffle Racing Flat-Moon Shoe Taglia 12,5 che ha un prezzo a base d’asta di 80.000 dollari ed una valutazione stimata tra i 110.000 e i 160.000 dollari.

 Battute per una cifra da capogiro, se siete in piedi sedetevi, le Nike sono state vendute a 437.500 dollari!!!!

 Per giustificare e capire meglio un prezzo del genere bisogna fare un passo indietro. Si tratta innanzitutto di un paio di Nike Waffle Racing Flat “Moon Shoe” disegnate dal co-fondatore di Nike Bill Bowerman nel 1972, ma la consa ancora più particolare, è che sono state prodotte nella cucina della Signora Bowerman, a mano e con un utensile da cucina per cucinare “waffle”, l’idea geniale di creare una suola del genere è stata partorita proprio così.

 Esistono solo 12 paia di queste sneakers e quello venduto all’asta era l’unico che non era mai stato indossato.

 Frantumato il record delle Converse firmate da Michael Jordan usate nella finale di Basket dei giochi olimpici del 1984, che erano state vendute all’asta per 190.373 dollari nel 2017 (bruscolini).

 Il limite ora si è decisamente alzato ;)

 

P.R.M. Massimo Mastellone